A proposito della sentenza "Grandi rischi"

La Scuola della Camera Penale, assieme all'Università di Firenze - Dipartimento di Scienze giuridiche (Scuola di Specializzazione e Dottorato di ricerca), in collaborazione con la Fondazione per la Formazione Forense dell'Ordine, ha organizzato un convegno sulla nota vicenda del processo de L'Aquila, noto come processo "Grandi rischi", che ha visto imputati - condannati in primo grado e poi pressoché tutti assolti in appello con decisione da ultimo confermata in Cassazione - i componenti della Commissione Grandi Rischi, per le dichiarazioni e le informazioni rese (e poi veicolate alla popolazione tramite la stampa) alcuni giorni prima dei terribili eventi sismici avvenuti a L'Aquila nell'aprile del 2009. 

 

La decisione della Quarta sezione della Corte di Cassazione che ha confermato la sentenza di secondo grado, per l'ampiezza delle tematiche affrontate merita - come merita l'intera vicenda processuale - un attento esame. Sono stati invitati a parlarne giovani e valenti studiosi, coordinati da Fausto Giunta, nella prestigiosa cornice universitaria di Villa Ruspoli.