Pubblichiamo qui il decreto n. 64 del Presidente del Tribunale di Firenze